STEYR  80a

 

L'acquisto avvenuto a novembre 2008, insieme ad altri trattori che ho acquistato in blocco in Austria. Questo esemplare, tipo 80a, un modello molto raro (perlomeno in Italia), differisce dal modello 80 base per avere una maggiore altezza dal suolo, data dalle ruote posteriori di maggior diametro (36 pollici contro i 24 pollici del normale tipo 80) ed i fuselli anteriori allungati. Ha di serie la barra falciante e la puleggia posteriore per l'azionamento di macchine operatrici. Questo mio esemplare, inoltre, presenta l'impianto elettrico a 6 volt ed quindi sprovvisto di candeletta elettrica per l'avviamento, che deve essere effettuato tramite una sigaretta di accensione da inserire nella precamera di combustione e agendo manualmente sulla manovella anteriore.

Le condizioni generali sono pi che buone, un esemplare perfettamente funzionante in ogni sua parte. Unica pecca, purtroppo, con il gelo era crepato il monoblocco, creando un vistoso foro sul lato sinistro del motore. E' stato saldato con cura, e la tenuta garantita, anche se esteticamente il danno ben visibile.





RITORNA A "LA MIA COLLEZIONE"