I° RADUNO TRATTORI D'EPOCA

 

Una giornata davvero stupenda e indimenticabile. Il tempo č perfetto, soleggiato e non troppo caldo. La fatidica mattina ci siamo ritrovati verso le otto e mezza nella piazza principale del paese, nella quale č stato montato uno stand fotografico con una trebbiatrice Bubba ed una sgranatrice rigorosamente d'epoca. Verso le ore nove sono arrivati i primi trattori e per le dieci la piazza era quasi piena: in tutto una settantina di esemplari. Voglio sottolineare che una ventina di essi appartengono ad un grande collezionista di Carpenedolo, signor Tonini, fra l'altro possessore di mezzi davvero rari e perfettamente restaurati. Verso le 10.30 abbiamo iniziato la sfilata per le vie del paese, dopodiché ci siamo ritrovati nuovamente in piazza. Un piccolo rinfresco ed una mostra statica delle macchine agricole per la gente che, appena uscita dalla chiesa dopo la messa del paese, č accorsa ad osservare i mezzi esposti. Verso le 12.30 ci siamo poi avviati con i trattori al ristorante "Due Cigni" a San Vito di Bedizzole, dove ci aspettava un bel pranzo in compagnia. Complessivamente la giornata č piaciuta alla maggior parte dei partecipanti che, entusiasti, si sono giā prenotati per il prossimo raduno dell'anno venturo!

 

clicca sulle immagini per ingrandirle

 

Come inizio, ecco le fotografie dei miei Steyr....

il modello "84", guidato dal sottoscritto, e corredato di amico cameraman sul retro!

 

                                                                                 

 

il modello "80l" guidato dal marito di mia cugina Marco

 

                                                                                                      

 

il modello "180a" guidato ovviamente dal nonno

 

                                                                                                         

 

il modello "n182a" guidato dal mio papā    

 

                                                                                                    

 

ed infine il modello "288" guidato dal mio zio Angelo

 

 

 

Passiamo poi agli altri mezzi presenti... lustratevi gli occhi!

ecco l'apripista della sfilata, un Lugli Junior con motore monocilindrico Guldner da 10 cv

 

 

Fordson Dexta, 3 cilindri, anno 1957, perfettamente restaurato

 

                                                                               

 

Era inoltre presente un restauratissimo Bodini di proprietā Tonini Maurizio

 

                                                                                               

 

un David Brown Implematic 990

 

 

un bellissimo Gualdi 30 semidiesel del 1952

                                                                                               

 

un italiano Del Monte con motore americano a petrolio

 

 

eh si, c'era anche un rarissimo Minneapolis Moline perfettamente originale....

 

                                                                                                

 

un Fiat 80 R guidato dall'amico Alfredo

 

 

uno Zetor 25 Major guidato da Franzoni Luigi

 

 

rispettivamente un Oto C18 ed un Oto C25

 

                                                                                                    

 

Non mancava un esemplare davvero antico: un Fiat 700A del 1929 di proprietā Cenedella Giuseppe

 

 

Un tedesco Kramer...

 

 

i diversi Landini L25 che non potevano mancare

 

                                                           

 

tre Landini 30, due dei quali provenienti da Calcinato

 

                                                  

 

un piccolo Landini degli anni '60

 

 

ed un Lamborghini perfettamente conservato

 

 

due Same restaurati, rispettivamente il DA17 ed il Super Cassani DA47

 

                                                                                    

 

un Om "Leoncino", ovvero il modello 35 R frizione a mano, proprietā di Tellaroli

 

 

un piccolo Massey Ferguson degli anni '60, con alla guida l'amico Rocchi

 

 

ecco la piccola mostra presente per l'occasione, allestita da Ambrogio Stefano

 

 

la vigilessa del paese vuole farci spegnere i mezzi per il troppo fumo.. e io ovviamente sono contrario..

 

 

ed infine alcune fotografie che ritraggono i mezzi durante la sfilata per le vie del paese

 

                                                

 

                                                

 

                                                                               

 

alla fine siamo tutti soddisfatti, io compreso! Basta guardare l'espressione....

 

 

Sul I° raduno di trattori d'epoca sono inoltre stati scritti alcuni articoli sui quotidiani locali, quali il "Giornale di Brescia" ed il "Bresciaoggi". Io ho ovviamente tenuto le copie ed ho scannerizzato gli articoli, chi ha voglia di leggerli o dargli semplicemente un'occhiata non deve far altro che cliccare qui di seguito. Ciao a tutti e alla prossima!!!

 

ARTICOLO 1 (Bresciaoggi, 15 marzo 2005)

 

ARTICOLO 2 (Bresciaoggi, 3 maggio 2005)

 

ARTICOLO 3 (Giornale di Brescia, 5 maggio 2005)

 

ARTICOLO 4 (Bresciaoggi, 9 maggio 2005)

 

                        Homepage               Chi Sono            La Mia Passione            

        La Mia Collezione              Marchio Steyr                       Modelli Steyr  

                                   Links                                   Contattami